Chi siamo

Collaborazione e promozione del Festival

Il Festival della Partecipazione è promosso da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva e Legambiente in collaborazione con la Fondazione per l’Innovazione Urbana

ActionAid è un’organizzazione internazionale che lavora a livello locale, nazionale e internazionale per realizzare il cambiamento e combattere le diseguaglianze, migliorando la qualità della democrazia, coinvolgendo persone e comunità nella tutela dei loro diritti e sostenendo così chi vive in situazioni di povertà e marginalità.

Con più di 110.000 attivisti e 136.000 sostenitori ha realizzato nell’ultimo anno 38 progetti in Italia e 222 progetti in Africa, Asia e America Latina.

Cittadinanzattiva onlus è un movimento di partecipazione civica che opera in Italia e in Europa per la promozione e la tutela dei diritti dei cittadini e dei consumatori.

Fondata nel 1978 con il nome di Movimento federativo democratico, conta oggi 34.539 aderenti, a cui si aggiungono 15 associazioni federate, di cui 13 di malati cronici.

È presente in Italia con 19 sedi regionali e 250 assemblee locali e centinaia di sezioni locali del Tribunale per i diritti del malato.

Legambiente è l’associazione ambientalista più diffusa in Italia. È attiva contro l’illegalità ambientale, promuove la solidarietà e la pace come valori fondamentali della nostra società. È, inoltre, impegnata in progetti e iniziative volte a promuovere la protezione della natura, la salvaguardia della biodiversità e lo sviluppo sostenibile del territorio.

È un’associazione senza fini di lucro, le attività che organizza sono frutto dell’impegno volontario di migliaia di cittadini che con tenacia e passione si impegnano per tenere alta l’attenzione sulle emergenze ambientali del Paese.

La Fondazione per l’Innovazione Urbana è un centro di analisi, comunicazione, elaborazione e co-produzione sulle trasformazioni urbane per affrontare le sfide sociali, ambientali e tecnologiche.

Fondata da Comune di Bologna e Università di Bologna, rappresenta un punto di riferimento sia a livello locale che nazionale e internazionale sulle attività di informazione e promozione del territorio e della cultura urbana, sull’attivazione di percorsi di partecipazione e sull’analisi e documentazione delle trasformazioni urbane.